Indietro

Il rapinatore alla mamma "Faccia voltare la bimba"

E' stato arrestato ad Altopascio il presunto autore di due rapine messe in atto in una tabaccheria di Chiesina Uzzanese e in una farmacia di Fucecchio

LUCCA — Le telecamere della videosorveglianza sono state determinanti per incastrare un uomo di 33 anni, S.T. le sue iniziali, residente ad Altopascio e arrestato dai carabinieri con l'accusa di essere l'autore di due rapine messe a segno in una tabaccheria di Chiesina Uzzanese e in una farmacia di Fucecchio.

E' stato proprio nella farmacia che l'uomo, prima di mettere a segno il colpo, ha invitato una mamma presente nel negozio a voltare dall'altra parte il viso della figlia, una bimba di pochi anni, affinchè non vedesse la pistola e non si rendesse conto di che cosa stava succedendo.

I filmati delle telecamere interne alla tabaccheria hanno subito fornito gli elementi per identificare il malvivente. I carabinieri hanno quindi raggiunto la sua abitazione e l'hanno perquisita con l'aiuto di un'unità cinofila che ha permesso di recuperare gli abiti indossati dal 33enne durante le rapine, un casco da moto e una pistola Beretta rubata in un appartamento di Livorno.

Quando il giovane ha visto i carabinieri ha tentato di fuggire, poi ha negato ogni addebito. Alla fine si è arreso, collaborando con i carabinieri e consegnando 57 cartucce illegalmente detenute.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it