Indietro

Perde l'incasso e si inventa una rapina

Un giovane dipendente di una società di spedizione è stato denunciato dai carabinieri. Si è spinto a riconoscere due persone in foto segnaletiche

LUCCA — Il ragazzo era impegnato a fare delle consegne quando ha chiamato il 112 chiedendo aiuto.

Ha raccontato che era stato minacciato e aggredito da due persone che gli avevano sottratto mille euro, ovvero l'incasso della giornata.

Addirittura il dipendente ha detto di riconoscere i due aggressori in alcune foto segnaletiche sottoposte dai militari.

I carabinieri, che già avevano notato anomalie nel racconto, hanno continuato a indagare fino a che il ragazzo ha confessato di essersi inventato tutto perché aveva smarrito la borsa con l'incasso, spinto dal timore di dover risarcire di tasca sua i mille euro.

Alla fine dei giochi rischia il posto di lavoro e ha da affrontare un processo penale.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it