Indietro

Mario Cipollini accusato di lesioni alla sorella

L'ex ciclista va a processo, il pm lo ha citato direttamente a giudizio. La lite familiare da cui è scaturita la denuncia risale al 2017

LUCCA — Il popolare ciclista Mario Cipollini, 51 anni, è stato chiamato a comparire davanti al giudice del tribunale di Lucca per lesioni alla sorella.

Cipollini è stato rinviato a giudizio con prima udienza nel luglio del 2019. L'ex velocista, campione del mondo nel 2002, deve andare in aula per difendersi dall'accusa di lesioni personali aggravate e di minacce continuate nei confronti della sorella. I fatti sarebbero avvenuti durante una lite familiare nel 2017. A denunciarlo è stata proprio la sorella. Il pm, dopo aver valutato le accuse, lo ha citato direttamente in giudizio.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it