Indietro

Troppo smog in Toscana scattano i blocchi

Il 2019 iniziato con molti sforamenti. Stop alla circolazione delle auto inquinanti a Lucca. Nell'empolese niente fuochi all'aperto e abbruciamenti

FIRENZE — Inizio di anno con lo smog ai livelli di attenzione in più parti della Toscana. A Lucca fino al 7 gennaio il Comune ha imposto lo stop alla circolazione nella fascia oraria 7.30-19.30 alle auto diesel euro 0, euro 1 ed euro 2 e ai veicoli merci euro 0, euro 1 ed euro 2. In vigore anche il divieto di accensione dei caminetti, a meno che non si tratti dell'unica fonte di riscaldamento. In questo caso il divieto è previsto per le abitazioni del territorio comunale fino a 200 metri sul livellodel mare.

Nell'ultimo bollettino, poi l'Arpat ha rilevato sforamenti del limite massio di PM10 anche nelle aree di Capannori, Santa Croce sull'Arno fino all aparte occidentale della provincia di Firenze. 

Nel comprensorio del Cuoio si tratta del quarto giorno consecutivo di superamenti. Da qui il divieto imposto anche dal Comune di Empoli per i prossimi cinque giorni: niente abbruciamenti di sfalci né fuochi all'aperto.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it