Indietro

Smog, stop a camini e veicoli inquinanti

L'ordinanza del Comune a tutela della qualità dell'aria e contrastare l'inquinamento atmosferico sarà valida fino a venerdì 21 dicembre

LUCCA — L'ordinanza del Comune, che arriva a seguito dei rilevamenti di Arpat, dispone da oggi fino a venerdì 21 dicembre, il divieto di accensione degli impianti di riscaldamento domestico a biomasse. Questo provvedimento si applica alle abitazioni poste a un'altezza uguale o inferiore a 200 metri sul livello del mare e dotate di altra fonte di riscaldamento. 

Il divieto di uso di legna da ardere riguarda i caminetti o gli altri impianti di qualsiasi tipo che non garantiscano un rendimento energetico adeguato e basse emissioni di monossido di carbonio ad esclusione delle stufe a pellet. 

Negli stessi giorni, tra le 7,30 e 19,30 nel territorio comunale non potranno circolare le autovetture diesel euro 0, euro 1 ed euro 2 e i veicoli merci euro 0, euro 1 ed euro 2.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it