Indietro

Gabriele e Giordano sul palco dei Green Day

Il giovane con la cresta ha realizzato il sogno dell'amico: fargli incontrare i suoi idoli. I due sono originari di Camaiore

LUCCA — Gabriele Andreucci ha fatto probabilmente il più bel regalo di sempre al suo amico Giordano Bonuccelli. I due, 22 e 33 anni, entrambi originari di Camaiore, suonano rispettivamente come batterista e cantante nei Need of Green, cover band proprio dei Green Day.

Due sere fa, in piazza Napoleone, Gabriele ha fatto una promessa a Giordano: se mi chiamano sul palco porto anche te.

Detto, fatto. Il 22enne con la cresta è stato scelto da Billie Joe Armstrong e invitato a salire sul palco. Una volta sopra Gabriele si è ricordato della promessa e ha pregato Armstrong: "Please! Please! My singer! My singer!". Il leader del gruppo Usa è rimasto spiazzato di fronte a tanta decisione e non ha potuto far altro che acconsentire.

Così Giordano ha raggiunto Gabriele. Parecchio emozionato ma senza esitazioni Giordano ha preso il microfono e ha cantato Longview, non prima di aver celebrato con l'amico e con la band il coronamento di un sogno che dura da una vita: "Quando un sogno meraviglioso si realizza qualcosa dentro cambia sembra diventi tutto più concreto, vicino. I Green Day mi hanno salvato la vita durante l'adolescenza con le loro canzoni e con i loro modi di fare, Gabriele mi ha ricordato che credere nei propri sogni è necessario se vogliamo realizzarli. Me lo ha fatto capire attraverso un gesto ormai dimenticato dal mondo: l'altruismo. Provate voi a vincere una macchina nuova e un secondo dopo regalarla ad un vostro amico... Beh il gesto di Gabri vale sicuramente di più di qualsiasi cosa materiale esista nella galassia".

Ciò che è avvenuto al Lucca Summer Festival non è nuovo per Andreucci: qualche anno fa venne chiamato sul palco dai Foo Fighters.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it