Indietro

Ai domiciliari il pirata della strada

E' stato interrogato e messo ai domiciliari il 25enne di Torre del Lago che ha investito e ucciso un giovane lucchese in Darsena a Viareggio

LUCCA — Il gip Giuseppe Pezzuti ha accolto la richiesta di arresti domiciliari presentata dal difensore del il 25enne che domenica scorsa ha investito e ucciso un 21enne e ferito un suo amico di 25 anni in viale Europa, nella Darsena di Viareggio, mentre era alla guida della sua auto in stato di ebbrezza e dopo aver assunto sostanze stupefacenti.

Nei guai anche i tre giovani che erano a bordo dell'auto con il 25enne che sono stati iscritti nel registro degli indagati per omissione di soccorso. Per adesso la madre non è stata indagata.

La donna infatti era andata a prendere il figlio dopo che questi aveva abbandonato l'auto poco lontano dall'incidente. Sono stati fissati per domani, mercoledì 7, i funerali di Andrea Lucchesi, il 21enne deceduto poco dopo il suo arrivo all'ospedale: si terranno nella chiesa di San Macario in Piano, alla periferia di Lucca.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it