Indietro

Bocelli chiede etichette sui cibi più complete

Andrea Bocelli con Luca Angelotti (Coldiretti Giovani Impresa di Lucca)

Il tenore lajatichino a sostegno della campagna eruopea “EatORIGINal - Unmask your food”, in Italia promossa da Coldiretti

LUCCA — Anche Andrea Bocelli è sceso in campo a sostegno della iniziativa europea dei cittiadini “EatORIGINal - Unmask your food”, promossa a Bruxelles da Coldiretti insieme ad altre nove organizzazioni per estendere l’obbligo di indicare in etichetta l’origine di tutti gli alimenti. Iniziativa che in questi giorni si sta allargando con la raccolta firme in tutto il Paese.

Il tenore toscano di fama mondiale non ha voluto far mancare il suo straordinario acuto a testimonianza del legame col territorio di origine dove tra l’altro produce vino.

Con Coldiretti sostengono l'iniziativa la Fnsea (il maggior sindacato agricolo francese) alla Ocu (la più grande associazione di consumatori spagnola), da Solidarnosc (storico sindacato polacco) alla Upa (l’Unione dei piccoli agricoltori in Spagna), da Slow Food a Gaia (associazione degli agricoltori greci), da Campagna amica a Fondazione Univerde, fino a Green protein (ONG svedese).

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it