Indietro

Al Lucca Comics vestiti da nazisti

Allontanati due giovani, travestiti da soldati delle SS, dopo le segnalazioni arrivate da molti frequentatori della manifestazione

LUCCA — Indagini in corso e polemiche dopo che a Lucca, dove oggi si chiude la rassegna "Comics and Games", due giovani hanno sfilato tra la gente, accanto ad un finto carro armato, indossando divise dell'esercito tedesco, con in mano bandiere con le croci celtiche ed esponendo al braccio la fascia delle SS.

Un fatto, documentato con un video in rete, che ha provocato la reazione di un gruppo di partecipanti alla manifestazione, che ha avvisato la sicurezza e con indagini in corso da parte della Digos.

L'iniziativa, di natura spontanea e non legata al contesto, è stata oggetto di numerose prese di posizione da parte del mondo politico.

“L’accaduto - hanno spiegato in una nota il Comune di Lucca e gli organizzatori che hanno duramente condannato il gesto definendolo "offensivo per il festival e tutto il suo pubblico" - non è in alcun modo in relazione con il festival, né con le community cosplay, né con alcuna rievocazione storica. Nessun evento della manifestazione, nessun partner, nessuna attività collaterale è coinvolta in questo gesto dei ragazzi. Il pubblico presente ha immediatamente condannato il gesto e la security li ha prontamente allontanati dall’area, senza l’intervento delle forze dell’ordine, comunque già allertate".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it