Indietro

Mattarella nomina i Cavalieri del lavoro

Sono 25, li ha proposti l'ex ministro allo sviluppo economico Carlo Calenda, e fra questi ci sono anche due imprenditori di Lucca e Campi Bisenzio

ROMA — Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato il decreto con il quale, su proposta del ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda, sono stati nominati 25 Cavalieri del Lavoro. 

Fra questi ci sono anche due toscani, gli imprenditori Massimo Carrara, imprenditore cartario di Capannori, in Lucchesia, e Carla Casini dell'Alma spa di Campi Bisenzio

Ecco l'elenco dehli altri 23: Baldassare Agnelli (Lombardia);  Alberto Barberis Canonico (Piemonte),  Vincenzo Cafarelli (Campania),  Luciano Cillario (Piemonte), Barbara Cittadini (Sicilia); Giuseppe Costa (Liguria); Giancarlo Dallera (Lombardia),  Ennio De Rigo Piter (Veneto), Gino Del Bon (Lombardia), Giovanni Fileni (Marche), Mario Filippi Cocetta (Umbria),  Andrea Illy (Friuli Venezia Giulia), , Carlo Francesco Mario Ilotte (Piemonte),  Giovanni Licitra (Sicilia), Alessandro Morra (Campania), Marco Palmieri (Emilia Romagna),  Francesco Passadore (Liguria), Pierantonio Riello (Veneto), Remo Ruffini (Lombardia), Francesco Starace (Lazio) , Fabio Storchi (Emilia Romagna), Gloria Maria Rosaria (Calabria), Alberto Vacchi (Emilia Romagna).

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it