Indietro

In Toscana un nuovo focolaio familiare di Covid

Si tratta di due fratelli ottantenni risultati positivi al SarsCov2. Effettuati tamponi su altre 4 persone, contatti stretti dei due anziani

PORCARI — Individuato un altro cluster familiare di Covid-19 nella Piana di Lucca. Si tratta di due fratelli, di nazionalità italiana, entrambi sugli 80 anni di età, che vivono accanto ma in abitazioni separate nel Comune di Porcari e che sono risultati positivi al coronavirus. Sono entrambi in isolamento, ognuno al proprio domicilio.

A renderlo noto l'ASL Toscana Nord ovest. 

Già attivo il gruppo di sorveglianza integrato costituito dall’Asl Toscana nord ovest in tutte le zone. 

L’azione di monitoraggio e controllo, portata avanti dall’Asl in questo caso insieme al Comune di Porcari, ha permesso di circoscrivere il cluster. 

Completata l’indagine epidemiologica sui contatti stretti: qattro le persone, considerate contatti stretti dei due anziani, sono già in quarantena (si attende l'esito del tampone già effettuato), altre persone si stanno sottoponendo in queste ore a tampone per accertare l’eventuale positività.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it