Indietro

Gioielli rubati e riciclati, orafi in manette

Blitz dei carabinieri in negozi e laboratori della Valdera, di Lucca e della provincia di Livorno.Nella banda anche pregiudicati di origine slava

PONTEDERA — I Carabinieri hanno dato seguito a cinque ordini di arresto emessi dal tribunale del riesame nei confrontidi pregiudicati di origine slava e di titolari di gioiellerie e laboratori orafi situati in Valdera, a Lucca e in provincia. Un sesto componente della banda è ricercato oltre frontiera.

I membri dell'organizzazione sono accusati di furto e ricettazione di gioielli rubati in ville e appartamenti. Parte dell'oro veniva fuso per impedire ai proprietari di riconoscere i pezzi rubati e poi rimesso in commercio con la complicità delle gioiellerie dei laboratori orafi coinvolti.

Nel corso dell'operazione sono stati recuperati sei chili di gioielli e oro.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it