Indietro

Prof offeso in classe, gli indagati diventano sei

Sono sei gli studenti individuati dal Tribunale dei minori per gli episodi di bullismo contro un docente avvenuti nell'Itc Carrara di Lucca

LUCCA — I reati ipotizzati sono violenza privata e minacce gravi: stiamo parlando delle accuse contenute nel fascicolo aperto dal Tribunale dei minori sugli episodi di pesante bullismo messi in atto da alcuni studenti dell'Itc Cararra contro il loro docente di italiano e storia, un uomo di 64 anni umiliato, sbeffeggiato e offeso in classe. Le scene sono state riprese con un telefonino e i video postati in Rete e la polizia postale indaga anche su coloro che hanno contribuito a diffondere le immagini sul web. In corso di valutazione anche l'accusa di tentato furto: in uno dei video, si vede uno studente che tenta di sottrarre all'insegnante l'Ipad con il registro elettronico.

Inizialmente gli studenti indagati erano tre poi sono saliti a sei. Oggi gli inquirenti dovrebbero aver ascoltato il professore e sempre per oggi è in programma il consiglio di istituto che dovrà valutare i provvedimenti disciplinari da assumere (il preside ha già annunciato che per qualcuno ci sarà la bocciatura). Ma anche la giustizia ordinaria sta facendo il suo corso: l'indagine è stata aperta d'ufficio prima ancora che il preside formalizzasse una denuncia, poi effettivamente presentata qualche giorno che il caso salisse alla ribalta della cronaca nazionale.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it