Indietro

Neonata morta, genitori a processo

La coppia è accusata di omicidio colposo. La piccola, di soli 15 giorni, morì in ospedale per un presunto caso di denutrizione

LUCCA — Due 30enni, genitori della neonata di 15 giorni morta il 3 maggio 2015 per un presunto caso di denutrizione, sono stati rinviati a giudizio con l'accusa di omicidio colposo. Lo riportano i quotidiani La Nazione e Il Tirreno.

Tre giorni prima della tragedia, allertati dal fatto che la bambina piangesse molto e avesse un colorito sospetto, i genitori chiamarono il 118 e la neonata venne portata al pronto soccorso di Lucca e poi trasferita a Pisa nel reparto di terapia intensiva neonatale. Ma la situazione era ormai compromessa e la piccola non sopravvisse.

Secondo gli inquirenti i genitori della bambina, che hanno altri due figli in perfetta salute, avrebbero omesso i necessari controlli sanitari, fatto che non avrebbe permesso una diagnosi tempestiva della patologia in atto, resa evidente da una progressiva perdita di peso.

Interrogata, la madre della bambina ha dichiarato di averla allattata regolarmente e di non essersi accorta, come del resto il padre, che stava perdendo pericolosamente peso.

Il processo si aprirà il 22 maggio.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it