Indietro

Le continue liti, le coltellate, poi la morte

L'uomo cingalese di 50 anni trovato senza vita a Lucca sarebbe stato ucciso con diverse coltellate. Interrogati due uomini e l'attuale compagna

LUCCA — Una vicenda dai contorni che ancora devono essere definiti, ma di certo c'è che Roshan Silva Kalukankanamalage, cingalese di 50 anni, è stato trovato riverso sul letto del suo appartamento con diverse ferite mortali inferte con un'arma da taglio. E l'ipotesi più accreditata è quella dell'omicidio. Al vaglio degli inquirenti, che stanno seguendo il caso, le testimonianze dei familiari della vittima e dei vicini. 

L'arma utilizzata non è stata ritrovata e l'assassino quindi potrebbe averla portata via con sé.

Secondo i racconti finora ascoltati dagli investigatori sarebbe emerso che tra l'uomo e la compagna ci sarebbe stata una burrascosa lite, avvenuta intorno alla mezzanotte e che per sedare gli animi sono stati chiamati i carabinieri. Ma le liti erano all'ordine del giorno, come testimoniato dai vicini della coppia.

Il sopralluogo in via del Toro, dove è ubicato l'appartamento, è stato svolto dal sostituto procuratore Domenico Giannino.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it