Indietro

Accoltella il fratello seduto a tavola

Gravissimo un uomo di 52 anni: la lama gli ha perforato l'arteria femorale ed è stato operato d'urgenza. All'aggressione era presente la madre dei due

LUCCA — Il dramma si è compiuto in pochi istanti all'ora di pranzo di una domenica qualunque. Una donna di 49 anni, affetta da schizofrenia, è andata nella cucina dell'abitazione di famiglia, ha afferrato un coltello da carne e ha affondato la lama nel ventre del fratello di 52 anni, seduto a tavola nella sala da pranzo.

L'aggressione improvvisa e senza motivo apparente è avvenuta davanti alla madre di 72 anni, con cui la donna vive a Santa Maria del Giudice. L'anziana ha intuito le intenzioni della figlia e ha cercato di fermarla ma non ce l'ha fatta.

Allertati i soccorsi, l'uomo è stato trasportato all'ospedale di San Luca: la coltellata gli ha reciso l'arteria femorale ed è stato operato d'urgenza. E' gravissimo ma i medici sono ottimisti.

La sorella è stata arrestata. Interrogata dai carabinieri, non ha detto una sola parola. In serata è stata portata nel carcere di Sollicciano, a Firenze.

La procura ha aperto un'inchiesta per tentato omicidio.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it