Indietro

Ricatta l’amante dopo la scappatella

L’avventura estiva con una quarantenne si è trasformata in un incubo per un uomo di 50 anni tempestato di telefonate e richieste di denaro

LUCCA — Ha deciso di concedersi una scappatella estiva approfittando dell’assenza della moglie, ma se ne è subito pentito amaramente. Protagonista della vicenda un uomo di 50 anni che, ben presto, si è ritrovato tempestato dalle telefonate della donna che ha detto di avere un filmato della loro relazione e ha minacciato di spifferare tutto alla moglie. A un certo punto è arrivata a dirsi pronta a presentarsi a casa della coppia.

Messo alle strette, l’uomo ha deciso di presentarsi ai carabinieri ai quali ha raccontato tutto. I militari gli hanno suggerito di presentarsi a un appuntamento chiesto dalla donna, fingendo di cedere al ricatto. 

Peccato che la donna si sia trovata davanti i carabinieri che, nonostante i suoi maldestri tentativi di dirsi estranea ai fatti, l’hanno arrestata per estorsione. Ora è ai domiciliari. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it