Indietro

Intesa annuncia la chiusura di 1.100 filiali

Previste 9mila uscite volontarie da Intesa Sanpaolo e la fusione di 12 società, come la Cassa di Risparmio di Firenze e quella di Pistoia e Lucchesia

FIRENZE — Intesa Sanpaolo ha annunciato la chiusura di altre 1.100 filiali, l'uscita volontaria di novemila lavoratori a fronte di almeno 1.650 persone che saranno invece assunte e sarà lanciata un'iniziativa dedicata per la riconversione di almeno 5mila dipendenti verso ruoli ad elevato valore aggiunto. E' quanto si sottolinea nel piano d'impresa al 2021 di Intesa Sanpaolo.

Nel piano si indica anche la fusione di 12 società controllate nella capogruppo : Banco di Napoli, Cr Firenze, Cr Pistoia e Lucchesia, Cr Veneto, Carisbo, Cariromagna, Cr Friuli Venezia Giulia, Banca Nuova, Banca Apulia, Banca Imi, Banca Prossima e Mediocredito Italiano.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it