Indietro

L'iniezione di analgesico poi il decesso

Un uomo di 51 anni di Bagni di Lucca è morto per uno choc anafilattico dopo una iniezione di analgesico. Indagano i carabinieri

BAGNI DI LUCCA — Antonio Baldassarri, 51 anni, è morto tra le braccia della compagna dopo un'iniezione di un analgesico. L'uomo soffriva di sciatica e per alleviare il dolore si è fatto iniettare un forte analgesico, ma dopo l'iniezione è morto per un malore, molto probabilmente uno choc anafilattico. Come riporta La Nazione la procura di Lucca ha dato l'incarico ai carabinieri di Castelnuovo di indagare sul caso. Gli esami sul corpo di Baldassarri saranno effettuati dalla Asl.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it