Indietro

A scuola con grossi petardi nello zaino

Un giovane di 16 anni è stato indagato dai carabinieri perché sorpreso con alcuni petardi nello zaino durante dei controlli nei pressi dell'istituto

LUCCA — Un giovane lucchese di 16 anni, che frequenta un istituto tecnico del centro storico di Lucca, è stato indagato dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori di Firenze per il reato di “Detenzione di artifizi pirotecnici privi della prevista certificazione CE”.

Il ragazzo nel corso di un ordinario servizio di prevenzione svolto dai carabinieri nelle vicinanze degli istituti scolastici era stato sorpreso in possesso di alcuni petardi che lo stesso aveva consegnato ai militari. 

Nella circostanza i militari avevano sequestrato degli ulteriori petardi occultati nelle vicinanze dell’edificio scolastico.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it