Indietro

Il Pc rubato a Lucca gli costa caro

Un uomo di nazionalità tunisina è stato bloccato dai motociclisti della Squadra volante in via Sant'Apollonia. Con sé aveva un computer rubato a Lucca

PISA — Notato nel vicolo delle Sette Volte, a passo svelto e con una borsa da computer con sé, dai centauri della Squadra Volante, è stato presto bloccato e controllato in via Sant’Apollonia.

L'uomo, risultato con precedenti per reati di varia natura, di nazionalità tunisina e irregolare sul territorio nazionale, è stato trovato in possesso di un pc portatile di marca Hp, del quale non è stato in grado di fornire indicazioni circa il possesso.

Fermato ed accompagnato in questura per ulteriori accertamenti, è emerso che il pc era di proprietà di due turisti francesi di Lille, venuti in vacanza in Toscana a metà marzo, i quali avevano subìto un furto sulla loro auto mentre si trovavano a Lucca.

Gli agenti hanno sequestrato il computer e denunciato l’uomo per ricettazione. Inoltre, in qunato irregolare, è stato fermato e trattenuto in questura per essere espulso. Ieri mattina è stato portato al centro di permanenza e rimpatrio di Bari, da dove verrà ricondotto in Tunisia.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it