Indietro

Baby gang alla stazione pesta il capotreno

Sul regionale in arrivo da Lucca quattro ragazzi se la sono presa con una ragazza, poi col capotreno. All'arrivo a Pisa botte anche ai poliziotti

PISA — Stando alle prime informazioni quattro giovani lucchesi, tutti minorenni, hanno dato vita a una vera e propria mattinata da Arancia Meccanica prima sul treno regionale partito da Lucca, poi alla stazione centrale di Pisa, dove il convoglio regionale ha fatto sosta al binario 12 attorno alle 11 di questa mattina.

I quattro della baby gang, che a quanto pare sul treno avevano infastidito una ragazza, se la sono presa col capotreno, intervenuto per soccorrerla. All'arrivo a Pisa Centrale è intervenuta anche la Polfer, ma la banda dei quattro non ha esitato a scagliarsi con calci e pugni contro gli agenti. 

I ragazzi, alla fine, sono stati bloccati e portati negli uffici della polizia ferroviaria. Sul posto sono intervenuti numerosi mezzi inviati dal 118, per prestare soccorso ai feriti, due agenti e il capotreno, tutti e tre trasferiti all'ospedale di Cisanello.

Successivamente anche due dei quattro ragazzi fermati hanno fatto ricorso alle cure del pronto soccorso di Cisanello, dove sono arrivati accompagnati dalla polizia.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it