Indietro

Tutti hanno la casa popolare

Andrea Bonfanti
Andrea Bonfanti

Azzerata la lista di attesa per gli alloggi Erp. Bonfanti: “Priorità sono le politiche abitative e l'attenzione ai cittadini in difficoltà”

PESCAGLIA — Nessun cittadino di Pescaglia è più in lista di attesa per ottenere un alloggio di edilizia residenziale pubblica. Con la consegna nei giorni scorsi a quattro famiglie degli appartamenti disponibili a Piegaio e a Convalle località Trebbio è stata azzerata la graduatoria. Rimane inoltre disponibile un altro alloggio che potrà essere assegnato con un nuovo bando che sarà pubblicato entro la fine dell’anno.

“Siamo molto soddisfatti di avere evaso tutte le richieste – ha commentato il sindaco, Andrea Bonfanti -. È la dimostrazione che le politiche abitative e l’attenzione ai cittadini in difficoltà sono tra le priorità dell’amministrazione comunale. Un risultato, questo, che è frutto della stretta collaborazione con Erp Lucca, assieme a cui abbiamo dato il via a un piano di manutenzione straordinaria degli immobili con l’obiettivo di risolvere alcune criticità. Questi interventi, fra l’altro, ci porteranno entro la fine dell’estate a disporre di un’ulteriore unità abitativa”.

Le quattro famiglie sono state inserite in alloggi, tre a Piegaio e uno a Trebbio, che sono stati interessati da lavori di sistemazione generale per migliorarne l’abitabilità. Gli appartamenti sono stati assegnati con lo scorrimento della graduatoria definitiva del bando 2016. Nel frattempo erano state effettuate, sempre con un apposito bando, le relative mobilità interne.

Gli interventi in tema di edilizia residenziale pubblica non si fermano qui. Nel mese di giugno partiranno le opere di ristrutturazione dell’immobile a Pescaglia località Piazzanello; al termine dei lavori, previsto per la fine estate, sarà a disposizione un nuovo alloggio.

Nel territorio adesso sono disponibili complessivamente 24 appartamenti Erp. Dieci sono a Convalle località Trebbio, nove a Piegaio, quattro a Pescaglia località Piazzanello e uno a Monsagrati.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it