Indietro

Tre piazze, tre flash mob contro la violenza

La Uil è scesa in piazza nella Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne: "Battaglia di civiltà da fare insieme"

LUCCA — Tre piazze, tre manifestazioni per dire basta alla violenza delle donne. La Uil area nord Toscana stamani è scesa in piazza in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne dando vita a tre flash mob, in centro storico a Carrara, in via Regia a Viareggio e in via Barsanti e Matteucci a Lucca, con cartell di denuncia e sagome di donne ‘ferite’ al cuore.

L’iniziativa è stata organizzata dal coordinamento pari opportunità di Uil e Uil Pensionati, strutture di Carrara-Lunigiana, Massa-Versilia, Lucca, tramite le rappresentanti Roberta Guglielmini, Anna Mura, Sandra Picchi, Veronica Durante e Illia Lombardi. 

“Vogliamo dire no con forza alla violenza sulle donne, alla violenza mascherata d’amore, alla violenza psicologica e all’indifferenza, che molte volte è un’altra forma di violenza. Tutti devono prendere coscienza di quella che è un’emergenza. Le donne devono sapere che non sono sole – sottolinea il coordinamento pari opportunità Uil e Uil - per trovare il coraggio di denunciare sempre. Subito. Crediamo che solo attraverso l’educazione, il rispetto, la vera uguaglianza fra i generi si può combattere con decisione questa piaga sociale i cui numeri sono di vera emergenza: nei primi 10 mesi dell’anno 94 femminicidi in Italia, 142 erano stati nel 2018, e l’85 per cento in ambito familiare e affettivo. Occorre inoltre potenziare le forma di assistenza e tutela, attraverso il potenziamento dei servizi territoriali, con centri antiviolenza e case protette, con leggi più incisive e operative. Una lotta di civiltà da affrontare tutti insieme, uomini e donne insieme”.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it