Indietro

Si finge malato e le prosciuga il conto

Avevano stretto amicizia su Facebook poi l'uomo è riuscito a spillare alla donna 18mila euro. La truffa è stata scoperta dai carabinieri di Vicenza

LUCCA — Aveva fatto finta di essere malato e di dover affrontare delle cure costose riuscendo così a spillare dal conto della malcapitata 18mila euro in sei mesi. La truffa via social però è stata scoperta dai carabinieri di Dueville, che sono riusciti a risalire all'uomo, un cinquantenne residente in Lucchesia, denunciandolo per truffa.

La truffa era iniziata nel 2018, quando l'uomo aveva chiesto l'amicizia sul social network alla signora residente a Caldogno, raccontandole che doveva affrontare delle cure costose perché malato. Approfittando della buona fede della donna si era fatto fare delle ricariche post pay fino ad arrivare alla somma di 18mila euro. Ma la vittima stufa delle continue richieste si è rivolta ai carabinieri che hanno così scoperto il faslo malato, che oltretutto aveva già truffato altre donne con lo stesso modus operandi.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it