Indietro

Il camioncino schiacciato da 22 quintali di rame

In due viaggiavano a tutta velocità sull'autostrada A11 con 45mila euro di cavi in rame rubati. Le ruote erano a terra sotto il peso del carico

LUCCA — A bordo del furgone con targa bulgara fermato all'altezza di Lucca c'erano due rumeni di 20 e 30 anni. La vista delle due pattuglie della polizia stradale ha indotto i due a rallentare l'andatura nella speranza di non dare nell'occhio e passare inosservati. Cosa praticamente impossibile viste le condizioni in cui si trovava il camioncino, con le ruote e gli ammortizzatori schiacciati fin quasi al manto stradale dal peso del carico. 

Quando hanno aperto il portellone, i poliziotti hanno trovato ben ventidue quintali di rame. Si tratta di cavi arrotolati alla meglio e ancora sporchi di terra. Immesso sul mercato, il carico avrebbe fruttato 45mila euro. 

I due sono stati denunciati per ricettazione mentre il furgone e il rame è stato sequestrato.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it