Indietro

Un ecografo di ultima generazione per l'ospedale

L'apparecchio, del valore di oltre 17mila euro, è stato donato al San Luca grazie ad una raccolta fondi iniziata durante il lockdown

LUCCA — Grazie ad una raccolta fondi iniziata durante il lockdown ieri ecografo un di ultima generazione del valore di oltre 17mila euro, dotato di stampante e sonde, è stato consegnato all'ospedale San Luca.

L’iniziativa è stata postata avanti da associazioni, organizzazioni e comitati del territorio, che hanno messo insieme i donatori: da Bni Toscana Ovest (organizzazione di business networking), dall'Associazione Capannori eventi, dal Comitato Popolare di Piazza San Francesco e dalla consigliera comunale di Lucca con delega alla sanità Cristina Petretti che, anche con il supporto di Estar ed in particolare del direttore della struttura Tecnologie Sanitarie per l’Asl Toscana nord ovest Mirco Magnani, hanno scelto lo strumento di diagnostica più adeguato alle esigenze attuali.

La consegna è stata effettuata dai rappresentanti delle rispettive organizzazioni: Daniele Pagno - Executive Director BNI Toscana Ovest, Jonathan Carlesi - Assistant Director BNI Toscana Ovest, Marco Matteoni - Associazione Capannori Eventi, Pier Luigi Bonamico – Comitato Popolare di Piazza San Francesco, Adriano Paoli - Comitato Popolare di Piazza San Francesco.

La direttrice sanitaria  Michela Maielli ha ringraziato i promotori della donazione "per la vicinanza umana e sociale, che conferma una volta di più il costante sostegno della comunità lucchese alle attività dell’ospedale".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it