Indietro

Camini spenti per cinque giorni

L'ordinanza emessa dai Comuni della Piana è dovuta allo sforamento dei valori consentiti di polveri sottili. Restrizioni alla circolazione

CAPANNORI — Camini spenti e restrizioni alla circolazione per i veicoli più inquinanti. Sono i provvedimenti presi dai comuni della Piana di Lucca per la riduzione delle polveri sottili, in seguito a sforamenti registrati negli ultimi giorni.

L'ordinanza dei Comuni di Lucca, Capannori, Altopascio, Porcari e Montecarlo è valida da domani, venerdì 3 gennaio, fino a martedì 7 gennaio compreso.

"Per i cinque giorni consecutivi, 24 ore su 24- spiegano i Comuni- non si potranno accendere gli impianti domestici di riscaldamento alimentati a legna, come i caminetti, salvo che rappresentino l'unica fonte di riscaldamento dell'abitazione. Il divieto non riguarda le stufe a pellet e gli impianti ad alto rendimento termico. Il divieto non si applica nemmeno se la casa è posta a una quota di altitudine di oltre 200 metri. Sempre dal 3 al 7 gennaio compreso, dalle 7.30 alle 19.30 sui territori comunali interessati non potranno circolare autovetture diesel, euro 0, euro 1 ed euro 2, veicoli merci euro 0, euro 1 ed euro 2 ed autobus euro zero dei gestori di servizi Tpl ed euro zero dei gestori di servizi turistici".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it