Indietro

Conte of Florence, a processo l'ex vicepresidente

Il dirigente è stato rinviato a giudizio per un presunto assegno falso da 10 milioni di euro. Il marchio estraneo all'inchiesta

LUCCA — Rinvio a giudizio deciso dal gup di Lucca per Antonino Pane, ex vicepresidente di Conte of Florence Distribution Spa di Altopascio, in passato titolare del marchio di moda Conte of Florence, estraneo a tutte le contestazioni. 

Pane, secondo gli investigatori, avrebbe versato in fase di ammissione al concordato preventivo, un assegno da 10 milioni di euro apparentemente emesso da una filiale berlinese di una banca tedesca.Le indagini della guardia di finanza, però, avrebbero dimostrato che l'assegno era falso. Nel giugno 2018 sono state sequestrate le quote sociali della Conte of Florence Distribution. La spa è poi fallita nell'estate dell'anno scorso e da gennaio è riuscita a tornare in possesso del marchio. Attualmente è in esercizio provvisorio.

Le indagini riguardano quattro persone, ritenute a vario titolo responsabili di reati fallimentari, truffa aggravata e ricettazione. La prima udienza del processo per Pane è stata fissata al 4 dicembre prossimo mentre per gli altri tre imputati l'udienza preliminare proseguirà a ottobre. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it