Indietro

Rapina al kebab, preso il secondo ragazzino

La polizia ha arrestato un sedicenne ricercato per un colpo commesso insieme a un coetaneo in un kebab del centro. L'adolescente era scappato

LUCCA — E' stato rintracciato e arrestato dalla polizia anche il secondo adolescente ricercato per la rapina messa a segno insieme a un coetaneo in un locale di kebab in via San Paolino. Il primo dei due ragazzi fu bloccato subito, il secondo invece riuscì a divincolarsi e a scappare nonostante che gli inseguitori fossero riusciti a sfilargli giubbotto, felpa e maglietta, lasciandolo a torso nudo.

Nei giorni successivi la squadra mobile ha indagato sulle persone frequentate dal giovane bloccato, che aveva già commesso altri reati, individuando fra le sue conoscenza il complice della rapina. Una foto di questl'ultimo recuperata dagli agenti è stata mostrata ai titolari del kebab che l'hanno subito riconosciuto come l'autore della rapina. Per il secondo sedicenne è quindi scattato l'arresto, questa mattina presto, ancora prima che il ragazzo si alzasse per andare a scuola.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it