Indietro

Barista chiuso nello stanzino per svuotare le slot

Un uomo di Altopascio è rimasto chiuso per più di un'ora in uno sgabuzzino, dopo essere stato picchiato da due malviventi. Indagano i carabinieri

CASTELFRANCO DI SOTTO — Picchiato e rinchiuso nello sgabuzzino perché non disturbasse mentre loro ripulivano le slot. Hanno agito così due malviventi che ieri pomeriggio hanno rapinato un bar al confine tra i Comuni di Castelfranco e Altopascio ma più vicino a quest'ultimo centro.

Il barista, 55 enne, è di Altopascio ed è riusciuto a liberarsi dopo quasi due ore. A quel punto ha chiamato i carabinieri e raccontato la drammatica esperienza. L'uomo ha detto ai militari di essere stato picchiato e poi rinchiuso in un piccolo locale sul retro del bar. Non si conosce l'ammontare della cifra rubata ma i malviventi avrebbero ripulito tutte le slot e anche la macchina cambia monete.

Il barista è stato poi portato all'ospedale a Lucca per accertamenti.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it