Indietro

Controlli serali contro furti e microcriminalità

Il servizio della polizia municipale sul territorio si prolunga fino alle 22. Attività di controllo capillare di tutte le frazioni

CAPANNORI — Attuare un'azione di prevenzione dei furti e degli episodi di microcriminalità e quindi aumentare la percezione di sicurezza dei cittadini. Questo l'obiettivo del turno serale della polizia municipale di Capannori, attivo da ieri. Il servizio di pattugliamento della polizia municipale sul territorio sarà infatti prolungato fino alle 22 e l'attività di controllo sarà così estesa di tre ore visto che finora si ferma alle 19.

Il servizio serale sarà attivo prevalentemente dal mercoledì al sabato. Una pattuglia con il lampeggiante acceso eseguirà un'attività di controllo capillare di tutte le frazioni del territorio per individuare eventuali persone o auto sospette svolgendo un'azione deterrente nei confronti dei malintenzionati. Gli agenti in servizio saranno inoltre in grado di rispondere nell'immediato alle segnalazione dei cittadini che giungono tramite la misura 'Whatsappiamo sicurezza' e a quelle che perverranno alla centrale operativa della polizia municipale.

“Il presidio del territorio durante le ore serali si è rivelato importante dando risultati positivi come già abbiamo sperimentato in altri periodi e per questo motivo abbiamo deciso di riattivarlo - spiega l'assessore alla sicurezza urbana Lia Miccichè –. L'obiettivo è compiere un'azione preventiva nei confronti dei furti e di episodi di microcriminalità e quindi aumentare la percezione di sicurezza nei cittadini. Una misura importante che, nell'ambito del 'Pacchetto sicurezza' attivato dalla nostra amministrazione, si colloca accanto ad altre azioni già in atto come il controllo di vicinato e 'whatsappiamo sicurezza' che vede un'attiva partecipazione da parte dei cittadini e una proficua alleanza tra residenti, amministrazione e forze dell'ordine".

Il servizio serale della polizia municipale andrà sicuramente avanti fino alla fine dell'anno e potrebbe anche essere prolungato al periodo successivo.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it